Luigi Guerisoli in ricordo di Gianni

Abbiamo salutato Gianni. Per tutti noi era Gianni. Ognuno di noi, come ha scritto il dolce e inimitabile Roberto, ha avuto il suo proprio dolore dove ci siamo immersi con i nostri ricordi, senza cercare di evitarlo, ma alimentarlo, coccolarlo, tenerlo stretto nelle mani e nel cuore. Ogni tanto il sospiro  profondo ci sollevava dal nostro dolce peso e, guardandoci intorno, vedevamo le facce grigie e tirate, impotenti a sottrarsi ad una perdita così dolorosamente immensa, dei colleghi, degli amici, di sconosciuti che ci restituivano una comunione di emozioni. Gianni…Gianni…il pensiero andava oltre quella piazza, volava sulle teste del mesto gruppo dei presenti, toccava città e paesi lontani, entrava nelle università e nei luoghi di cura: un Grande Maestro anche lì, insostituibile. La perdita diventa enorme, incalcolabile. Mi tornava in mente l’emozione provata entrando a  Napoli, nella cappella del Pio Monte della Misericordia, davanti alle Sette Opere di Misericordia del Caravaggio. Grandi tele di pregevoli artisti per ciascun lato, fino ad arrivare davanti a quella del Caravaggio. Tutto scompare, l’artista vedeva altro, qualcosa che noi non avremmo saputo vedere senza la sua arte, però adesso è lì davanti a noi che ci illumina dentro, con una forza inarrestabile cui nessuno può e vuole, sottrarsi. Giovanni Liotti era anche questo. Un uomo che guardava oltre e umilmente ma con decisione ferma, ce le mostrava. Con pazienza e rispetto. Ma non sempre era così paziente. Come il Caravaggio era pronto alla sfida ed allo scontro, non aveva paura. Le sue stoccate erano micidiali e inevitabili. Mostravano l’insopportabilità all’arroganza ed al non riconoscimento della fatica del suo lavoro. Il duello era breve e prevedibile l’esito. Non capiva l’avversario, che la sua creatività costava sacrifici e rinunce e solitudine. E’ faticoso essere un Genio. E come Caravaggio è morto nel pieno della sua creatività, come se qualcuno si fosse spaventato di tanto coraggio.

×
Trattamento dei dati personali


La informiamo che i Suoi dati non verranno in nessun caso diffusi in rete o ceduti a terzi, fatti salvi eventuali obblighi di legge e necessità tecniche legate all’erogazione del servizio.
Il titolare del trattamento è il legale rappresentante di Tedaldi srl, sig. Tedaldi Roberta. Il trattamento sarà realizzato con l’ausilio di strumenti informatici da parte del Titolare e degli operatori da questo incaricati.
Il trattamento è finalizzato all’erogazione dei servizi richiesti, all'elaborazione di statistiche sull’uso dei servizi stessi e all'invio di informazioni promozionali (ove questo sia stato specificamente autorizzato), sia in formato digitale che cartaceo.
Per quanto concerne i dati che siamo obbligati a conoscere, al fine di adempiere agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo, il loro mancato conferimento da parte dell’aderente comporterà l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, nei limiti in cui tali dati sono necessari all’esecuzione dello stesso. Per quanto riguarda i dati che non siamo obbligati a conoscere, il loro mancato ottenimento sarà da noi valutato di volta in volta, e determinerà le conseguenti decisioni rapportate all’importanza per noi dei dati richiesti e da Voi non conferitici.
In qualsiasi momento sarà possibile richiedere gratuitamente la verifica, la cancellazione, la modifica dei propri dati, o ricevere l’elenco degli incaricati del trattamento, scrivendo una mail a info@tedaldi.it, oppure indirizzando una comunicazione scritta a: Tedaldi srl - Strada Del Mezzo, 29 | San Colombano | 47014 Meldola | FC | Italy.
Oltre a uniformarci a tutti gli obblighi previsti dal D.lgs. 196/2003, garantiamo inoltre la massima attenzione alla protezione dei dati da accessi fraudolenti ed alla cancellazione immediata dalle nostre liste a seguito di una Sua richiesta in tal senso.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…