Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva

In memoria di Gianni – Libro delle condoglianze

LiottiGianni è un gigante. Come si può fare a meno del gigante quando sei cresciuto con quella figura imponente nella tua stanza dei giochi? Quella che è più grande degli altri, che vorrebbero tutti i bambini? Come si può fare a meno del gigante quando pensi che quello che hai scelto, e hai studiato, condiviso con i tuoi pazienti e insegnato ai tuoi allievi, lo hai fatto perché c’era il gigante? Dei giganti raccontano i libri, le canzoni e i sogni ad occhi aperti dei bambini. Noi della SITCC lo abbiamo avuto accanto: a prepararci la strada, a guardarci di quello sguardo calamita, a parlarci con quella voce velluto e a farci carezze all’anima mentre solleticava saziandola sempre la nostra sete di conoscenza. E poi ne volevamo ancora.

Il gigante undici mesi fa ha fatto un’altra magia mostrandoci la sua voglia di vita, insegnandoci cose nuove su cui riflettere e da condividere. Dandoci la possibilità di non farci sprecare occasioni per dirci che ci vogliamo bene.

Ora il gigante se n’è andato, ancora non ci crediamo. Dobbiamo unirci stretti stretti a Sandra, Laura e Marianna perché l’assenza di Gianni è assordante.

 

Speriamo, Gianni, che tu abbia potuto sentire anche solo una parte della gratitudine che la SITCC sente nei tuoi confronti per quello che hai inventato, costruito e con così tanta passione insegnato e difeso. Non eravamo pronti come Società e come amici, colleghi, allievi, a stare senza di te, ma mi sono di conforto le parole che tu un giorno di qualche anno fa hai scritto a me e Mauro “Tutto è illusorio tranne l’amore, in qualsiasi sua forma.” E allora concludo, pensando a tutti noi soci orfani, come hai concluso tu quella frase per noi: “Grazie, per averci mandato segno del tuo amore, ricambiato”.

 

Rita Ardito

(lettura in ricordo di Gianni in occasione dei suoi funerali)

 

Il ricordo degli amici e colleghi

Maurizio Brasini

Giorgio Russo

Paola Trotta

Egidio Aniello Bove

Rebecca Munda

Mariacristina Banfi

Roberto Lorenzini    –    Un gran bel funerale

Francesco Aquilar

Edoardo Pessina

SITCC Sardegna

Patrizia Todisco

Gianpaolo Mazzoni

 Francesco Greco

Silvio Lenzi

Daila Capilupi

Tullio Scrimali

Gioia Massidda

Rosalba Trabalzini

Angelo Maria Inverso

Silvia Rinaldi

Romina Brambilla

Antonio Carollo

Giancarlo Dimaggio – Il lascito di Liotti

 

 

Gianni Liotti, padre del cognitivismo
"Libro delle condoglianze" E’ con infinito dolore che comunichiamo la morte di Gianni Liotti, fondatore della nostra Società e scienziato illustre di fama internazionale. Gianni Liotti ha contribuito in modo determinante allo sviluppo della psicoterapia cognitiva e alla conoscenza e approfondimento delle teorizzazioni sull’attaccamento e sull’evoluzionismo. I suoi studi sull’eziopatogenesi e sul trattamento dei disturbi dissociativi nonché sulla dimensione interpersonale della coscienza e sui Sistemi Motivazionali Interpersonali rimarranno pilastri fondamentali della letteratura psicologica e psichiatrica che ha formato, e continuerà a formare, migliaia di psicologi, psichiatri e psicoterapeuti. Non ci dimenticheremo mai di quanto Gianni ci ha donato.
Quaderni in digitale
Scheda iscrizione
Iscriviti alla SiTCC
Bilanci societari
Dalle Sezioni Regionali
Ultimi eventi
La parola ai Past President