Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva

Edoardo Pessina in ricordo di Gianni

Ciao Gianni, in questi giorni ho scritto e letto tantissimo di te.
Voglio dirti che il tuo modo di stare con noi studenti e con me era così coerente con quanto ci insegnavi, sempre appassionato e appassionante, così capace di rispettare il dolore e le persone, empatizzare,  saper guardare il crudo e l’assurdo, ma non demordere, saper essere sempre generativo e costruttivo; da farmi toccare con mano quanto davvero la coscienza sia relazionale. Quanto di vero e prezioso ci sia nel tuo lavoro, così complesso da studiare, così immediato da vivere all’interno della realzione con te.

Quando con i miei pazienti rischio di concentrarmi troppo su contenuti da affrontare ed obiettivi da raggiungere, mi ricordo che persino con te, che mi hai dato alcuni tra i contenuti e gli obiettivi fondanti il mio modo di lavorare, riuscire a pranzare insieme e chiedere e ascoltare e stare e guardare insieme verso, era più importante ancora di qualsiasi cosa mi hai aiutato a vedere e capire.

Per questo, non posso che scriverti queste righe alla seconda persona singolare.
Edoardo Pessina

Gianni Liotti, padre del cognitivismo
"Libro delle condoglianze" E’ con infinito dolore che comunichiamo la morte di Gianni Liotti, fondatore della nostra Società e scienziato illustre di fama internazionale. Gianni Liotti ha contribuito in modo determinante allo sviluppo della psicoterapia cognitiva e alla conoscenza e approfondimento delle teorizzazioni sull’attaccamento e sull’evoluzionismo. I suoi studi sull’eziopatogenesi e sul trattamento dei disturbi dissociativi nonché sulla dimensione interpersonale della coscienza e sui Sistemi Motivazionali Interpersonali rimarranno pilastri fondamentali della letteratura psicologica e psichiatrica che ha formato, e continuerà a formare, migliaia di psicologi, psichiatri e psicoterapeuti. Non ci dimenticheremo mai di quanto Gianni ci ha donato.
Quaderni in digitale
Scheda iscrizione
Iscriviti alla SiTCC
Bilanci societari
Dalle Sezioni Regionali
Ultimi eventi
La parola ai Past President