Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva

Paola Trotta in ricordo di Gianni

Ciao Gianni,

Grazie per esser e stato il mio Maestro e il mio supervisore.

Per avermi accolto , dato il nome di un terapeuta per me molti molti anni fa.

Grazie anche di lui.

Grazie per avermi accolta come collega,

Grazie per avermi accompagnata nei 4 anni e dopo e dopo e dopo.

Quando dopo tanti anni insieme ti dissi “Gianni voglio  ora io  foglio fare psicoanalisi”; mi hai guardato benevolo  e mi hai detto:

Sono d accordo, “non troppa Paola, troppa fa male”…

Queste parole dissero tutto di ciò che sapevamo di noi stessi.

Scusami Gianni se ti “Idealizzo”… Io voglio proprio farlo ora ….

 

Grazie per ogni cosa.

Resterai per me Per sempre, Stella  sopra le Stelle, e splenderai su Nascita e Morte ….

Grazie perché “Potuto avrei non trovarti nel tempo” (Neruda)

 

Ma io come Maestro ti ho incontrato.

 

Con stima

 

Tua allieva

Paola Trotta

Gianni Liotti, padre del cognitivismo
"Libro delle condoglianze" E’ con infinito dolore che comunichiamo la morte di Gianni Liotti, fondatore della nostra Società e scienziato illustre di fama internazionale. Gianni Liotti ha contribuito in modo determinante allo sviluppo della psicoterapia cognitiva e alla conoscenza e approfondimento delle teorizzazioni sull’attaccamento e sull’evoluzionismo. I suoi studi sull’eziopatogenesi e sul trattamento dei disturbi dissociativi nonché sulla dimensione interpersonale della coscienza e sui Sistemi Motivazionali Interpersonali rimarranno pilastri fondamentali della letteratura psicologica e psichiatrica che ha formato, e continuerà a formare, migliaia di psicologi, psichiatri e psicoterapeuti. Non ci dimenticheremo mai di quanto Gianni ci ha donato.
Quaderni in digitale
Scheda iscrizione
Iscriviti alla SiTCC
Bilanci societari
Dalle Sezioni Regionali
Ultimi eventi
La parola ai Past President