Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva

Rebecca Munda in ricordo di Gianni

Nell’apprendere la notizia della morte del Prof. Liotti ho sentito il dolore della mancanza di una persona cara della mia vita, di un punto di riferimento a cui quotidianamente va la mia mente durante il mio lavoro, di una guida che ogni giorno mi indica la strada quando mi perdo con i miei pazienti.

Ogni nostro paziente è un suo paziente e attraverso di noi – che abbiamo avuto la fortuna di essere suoi allievi –  è curato dalla sua genialità di psicoterapeuta.

Sono vicina al dolore di tutti quelli che come me lo piangono.

Rebecca Munda

Gianni Liotti, padre del cognitivismo
"Libro delle condoglianze" E’ con infinito dolore che comunichiamo la morte di Gianni Liotti, fondatore della nostra Società e scienziato illustre di fama internazionale. Gianni Liotti ha contribuito in modo determinante allo sviluppo della psicoterapia cognitiva e alla conoscenza e approfondimento delle teorizzazioni sull’attaccamento e sull’evoluzionismo. I suoi studi sull’eziopatogenesi e sul trattamento dei disturbi dissociativi nonché sulla dimensione interpersonale della coscienza e sui Sistemi Motivazionali Interpersonali rimarranno pilastri fondamentali della letteratura psicologica e psichiatrica che ha formato, e continuerà a formare, migliaia di psicologi, psichiatri e psicoterapeuti. Non ci dimenticheremo mai di quanto Gianni ci ha donato.
Quaderni in digitale
Scheda iscrizione
Iscriviti alla SiTCC
Bilanci societari
Dalle Sezioni Regionali
Ultimi eventi
La parola ai Past President