Il Congresso Nazionale 2020

VISITA IL SITO DEL CONGRESSO

BILANCI E SFIDE DEL COGNITIVISMO CLINICO
NEL TERZO MILLENNIO

A distanza di quasi due decadi dall’XI Congresso SITCC, che proponeva un punto di svolta nella dialettica tra modelli, procedure e dialogo terapeutico, ci troviamo ora di nuovo a ospitare a Bologna il Congresso Nazionale della nostra Società. Optammo allora per una trama concettuale che in modo organico cercava di ripartire nelle tre giornate congressuali ciò che sembrava più promettente nelle diverse aree di studio e di ricerca proprie della nostra professione:

a) le neuroscienze, le scienze cognitive e la ricerca di base;
b) i modelli clinici e psicopatologici cognitivisti;
c) le procedure e i protocolli psicoterapeutici.

In una analoga prospettiva vorremmo proporre per questa XX edizione un bilancio su ognuno di questi ambiti osservando, nelle diverse aree di applicazione clinica, quali prospettive di ricerca, teoriche, metodologiche e tecniche, si sono sviluppate e quali invece hanno segnato il passo in questi primi venti anni del terzo millennio.

Le giornate congressuali saranno organizzate seguendo il tipico andamento tra Plenarie, Tavole rotonde, Simposi paralleli, Comunicazioni Libere e Sessioni Poster, che pianificheremo cercando di favorire un dialogo equilibrato tra le diverse anime della Società.

In questa linea come momento centrale dell’ultima giornata, abbiamo deciso di riproporre le attivanti Semiplenarie di un tempo, in cui lealmente e cooperativamente potranno confrontarsi alcuni tra i maggiori rappresentanti della nostra società su alcune questioni intorno alle quali si è attualmente snodato un intenso confronto critico.

Inoltre, come novità assoluta, proporremo anche alcuni “faccia a faccia” sulle tematiche più calde e stringenti del dibattito scientifico attuale.

Il confronto sulle diverse prospettive e modelli clinici cognitivisti presenti nella SITCC sarà anche declinato operativamente sul “caso clinico”, seguendo diversi format: potremo, infatti, osservare rappresentanti di orientamenti psicoterapeutici diversi discutere e confrontarsi nella classica analisi di un caso clinico, nella supervisione in diretta di un caso clinico, nella conduzione di una seduta di terapia su uno stesso paziente.

Sarà, inoltre, previsto quotidianamente uno spazio “Giovani in Formazione” entro il quale le “giovani leve” SITCC potranno confrontarsi su similarità e differenze nei loro percorsi formativi e potranno intervistare alcune “vecchie leve” SITCC su tematiche cruciali per la formazione e sulle aree di possibile sviluppo professionale futuro.

Per quanto riguarda gli aspetti organizzativi, la manifestazione inaugurale del giovedì si terrà presso la storica Biblioteca del Convento di San Domenico nel cuore di Bologna dove, dopo il saluto delle autorità locali, i rappresentanti delle principali istituzioni universitarie e sanitarie regionali potranno dialogare con noi facendo il punto sulla qualità e sui livelli di diffusione dei modelli psicoterapeutici cognitivisti a livello organizzativo e nella prassi operativa dei Servizi Regionali.

Nei giorni successivi il Congresso si sposterà nel quartiere fieristico, a poche centinaia di metri dalla cinta muraria bolognese, presso la sede prestigiosa del Palazzo dei Congressi: una location di respiro internazionale caratterizzata da spazi ampi e facilmente modulabili e dotati delle più moderne tecnologie. Nel proporre e allestire i lavori congressuali, la mission che ci ha mossi e guidati è stata certamente quella di offrire un ambiente attrezzato e ospitale, ma soprattutto di facilitare un contesto di confronto e dialogo in cui interagire e integrare molteplici punti di vista, attraverso la condivisione dello spirito e del rigore scientifico, nonché della pluralità che da sempre contraddistingue la nostra Società.

E infine, il centro storico di Bologna, antico e prestigioso, col suo calore, la sua rinomata cucina e le sue occasioni di svago, ospiterà un ricco programma sociale che stiamo preparando. Per cui, carissimi soci, in attesa dei prossimi aggiornamenti organizzativi e scientifici, cominciamo già da ora a mettere in agenda le date: 17 – 20 settembre 2020.

Furio Lambruschi
Silvio Lenzi

 

Loading…